Contenuto principale

Piemonte - Bollettino pollinico regionale

La situazione dei pollini dal 07.06.2021 al 13.06.2021

Le condizioni meteorologiche instabili dei primi giorni della settimana, caratterizzati da rovesci e temporali anche localmente intensi soprattutto nelle zone montane e pedemontane del Cuneese e del Torinese, seguiti poi da giornate stabili e soleggiate, con un deciso aumento delle temperature che nella giornata di domenica hanno raggiunto oltre i 32 gradi in pianura, hanno determinato valori di concentrazione pollinica generalmente più elevati nella seconda parte della settimana e nel sud del Piemonte.
In tutto il territorio piemontese la presenza delle Plantaginaceae (lanciola, piantaggine) è ancora significativa ma raggiunge le concentrazioni maggiori soprattutto nella parte meridionale della regione con valori elevati nell'Alessandrino e nel Cuneese.
Le Gramineae, con numeri più contenuti rispetto alla settimana passata, raggiungono valori elevati nell'Alessandrino e nel Cuneese mentre presso le altre stazioni di monitoraggio si attestano su concentrazioni medio-basse.
Le Polygonaceaea (romice, acetosella) nella giornata di domenica presentano un picco elevato ad Alessandria ma per il resto della settimana e su tutto il territorio piemontese mostrano un andamento poco costante e concentrazioni medio-basse. Anche le Urticaceae (ortica, parietaria) seguono una dispersione geografica analoga alle Polygonaceae, facendo registrare concentrazioni che passano da medie ad elevate ad Alessandria e valori più contenuti e discontinui nel resto della regione.
Le Amaranthaceae (chenopodio, amaranto) presentano concentrazioni basse e un andamento non sempre costante.
A partire da metà settimana, aumentano i livelli di Betulaceae (ontano verde) ed Oleaceae (olivo, frassino, ligustro) ad Alessandria, mentre presso le altre stazioni di monitoraggio i valori sono bassi. Sempre nella seconda metà della settimana le Fagaceae (castagno, quercia) risultano elevate ad Alessandria e Omegna, mentre nelle restanti giornate e presso le altre stazioni le loro concentrazioni sono basse. Nella giornata di domenica le Pinaceae (pino, abete, larice) raggiungono un picco elevato ad Alessandria e a Cuneo, mentre nel resto del territorio si attestano su valori bassi per tutta la settimana.
In aumento la spora fungina appartenente al genere Alternaria che ad Alessandria raggiunge valori elevati e in generale si attesta su concentrazioni medie o medio-basse.

Previsioni dei pollini dal 14.06.2021 al 20.06.2021

Nessuna previsione pubblicata.

Dati delle stazioni

Scegli una stazione:

 VERCELLI OMEGNA ALESSANDRIA CUNEO NOVARA